RICEVERE UN TRATTAMENTO REIKI

Cos'è il trattamento Reiki, come si svolge e quanto dura?
Nel trattamento Reiki, il ricevente resta sempre vestito e non c’è un vero contatto fisico, come per esempio nel massaggio. 
Addirittura può non esserci alcun tocco, in quanto le mani possono restare ad alcuni centimetri dal corpo per tutto il tempo.

INDICE del libro IO VIVO REIKI di Georgia Briata

Prefazione
Reiki, legge di attrazione e creazione della realtà
Reiki e trasformazione vibrazionale della terra
Reiki e accelerazione del Karma
Siamo qui per creare un nuovo mondo
Reiki per rinascere da sé stessi, senza passato

PREFAZIONE al libro IO VIVO REIKI di Georgia Briata

Ho deciso di scrivere questo libro sul Reiki, perché Reiki è il mio grande amore.

Il mio viaggio con Reiki è stato intenso, alle volte magnifico, alle volte doloroso, ma sempre stupefacente. Di tutte le discipline che ho incontrato negli anni, resta quella che mi ha portato più doni, che trovo più efficace per risolvere i miei nodi interiori e che provo più gioia nel praticare.

RICHIEDERE UN COMPENSO PER I TRATTAMENTI OLISTICI?


Come operatore olistico, ti senti in colpa all'idea di farti pagare per i trattamenti che fai?

Sappi che non solo chiedere soldi per il proprio lavoro come operatori olistici è giusto e lecito, ma è anche necessario per chi riceve il trattamento, perché pagare un prezzo in denaro è come schiacciare un pulsante.

GENITORI E FIGLI

Le ferite arrivano a noi come eredità da parte dei nostri genitori. 

Non necessariamente perché ci educano male, ma noi figli ci prendiamo carico del male che loro hanno subito.

IO VIVO REIKI coaching


Hai fatto il primo livello molti anni fa, desideri riprendere ma hai dei dubbi che non riesci a sciogliere?
Per qualche ragione non puoi rivolgere le domande al master Reiki che ti ha attivato?
Desideri un punto di vista diverso sul percorso Reiki?

REIKI CI INSEGNA L'INDIPENDENZA EMOTIVA


Reiki ti educa all'indipendenza emotiva oltre che energetica.

Quando ci sentiamo vuoti, pensiamo di non farcela da soli e così, spesso cerchiamo conforto nelle relazioni, talvolta anche sbagliate.

REIKI FA SBOCCIARE IL NOSTRO SEME INTERIORE

La parola Reiki significa unione dell’energia universale con l’energia individuale.

Reiki crea un ponte che ci riallinea alla nostra anima e mira a renderci il nostro vero maestro. 
È sempre possibile chiedere consiglio e confronto al nostro master Reiki, ma è solo una guida, Reiki spinge a trovare la nostra vera maestria.

SENSO DI COLPA E VERGOGNA

Il senso di colpa e la vergogna appartengono al bagaglio di base dell'essere umano.

Tutti nasciamo già con questi sentimenti nascosti nel nostro inconscio, siamo delle rose con questo tipo di spine. 

SE NON C'È STATA L'ATTIVAZIONE NON È REIKI

Per utilizzare Reiki su sé stessi e sugli altri, per poter quindi dire di essere operatore Reiki in grado di trasmettere questo genere di energia, è necessario ricevere i rituali di attivazione durante un corso di primo di livello, o comunque riceverli da un maestro Reiki.

IL PERCORSO REIKI HA UNA DURATA PRECISA?


Non c'è un tempo prefissato che debba intercorrere tra i vari livelli e, rispetto al passato, le potenti energie che ormai da anni stanno inondando madre terra, stanno accelerando ogni cosa.
Quindi per alcune persone possono essere sufficienti pochi mesi di tempo tra un livello e l'altro.

REIKI PER RINASCERE DA SE STESSI, SENZA PASSATO


I condizionamenti della famiglia, della scuola e della società, con le loro tante regole invisibili, ci tengono in una prigione interiore, anche se talvolta non ce ne accorgiamo.
È solo quando cerchiamo di cambiare qualcosa di noi, di cambiare la nostra vita, di essere felici in maniera diversa o di più, rispetto a quello che ci hanno mostrato, ci accorgiamo di essere bloccati da pesanti catene che non ci lasciano andare.