1° CHAKRA - MULADHARA - RADICE


E’ l’inizio del viaggio, la base del sistema, la pietra su cui poggiano gli altri chakra. 
L’energia della materia, del denaro, del cibo, delle cose solide e terrestri, delle radici che penetrano in profondo nella realtà e ne traggono nutrimento.

E’ la capacità di appropriarsi di ciò che è indispensabile per il proprio sostentamento, dal cibo allo spazio, alla posizione sociale, al proprio compagno o compagna. 

Energia di movimento, di conquista, di aggressività. La parola chiave è Azione. E’ il chakra della concretizzazione nella materia. Ci da la direzione nella vita, se la base è solida si può intraprendere qualunque strada e qualunque impresa, sentendosi protetti e fiduciosi. Se le fondamenta sono deboli, qualunque progetto è destinato a fallire.

Affermazione: IO HO, IO ESISTO

Nome: Muladhara, radice
Significato: Radice, sostegno, base, fondamento
Simbolo: Quadrato
Posizione: Perineo
Funzione principale: Incarnazione
Colore: Rosso
Elemento: Terra
Qualità: Collegamento con la terra, radicamento
Ghiandola: Surrenale
Parti del corpo: Gambe, ossa, colonna vertebrale, colon
Espressione: Sano e felice nel corpo fisico
Pietra: Rubino, giada rossa, diaspro rosso, granato, ossidiana

Disturbo: Tende alla malattia, non apprezza il proprio corpo
Malattie: dolore alla parte bassa della schiena, emorroidi, stitichezza, sciatica, problemi alle ginocchia, obesità e problemi di peso, comportamenti di dipendenza (dorghe, alcool, sesso ecc.), depressione.

Emozioni in equilibrio: coraggio, sicurezza, euforia, vitalità, commozione
Emozioni in squilibrio: paura, rigidità, pesantezza, blocco

Sintomi e simbologia: L'adrenalina e la noradrenalina vengono secreti in situazioni di emergenza o di stress (ghiandole surrenali).
Il surrene racchiude quindi un’energia capace di conquistare, creare e conservare la vita. Le patologie di questa parte riguardano la difficoltà di accettare e integrare la parte materiale dell’esistenza, intendendo con "materia" anche tutto ciò che simbolicamente è legato al mondo della madre, e quindi il nutrimento, la protezione, la maternità e del padre come energia maschile che manifesta nella materia. Problemi alle gambe indicano rigidità di fronte alle situazioni, difficoltà di adattamento, difficoltà nel tenere i piedi per terra.
Anche i problemi economici sono sintomi che riguardano il primo chakra, indicando rifiuto della propria energia creativa. Ansia, stress, paura, angoscia, timor panico, insonnia rivelano una relazione conflittuale con la vita e con la realtà.
Amenorrea, dismenorrea rappresentano il rifiuto della sessualità o della identità sessuale, infiammazione del nervo sciatico negazione del contatto con la terra e la realtà, emorroidi e stitichezza difficoltà nel lasciar andare il passato e i vecchi rancori.

Nota importante: Questa pagina è frutto dell'unione di diverse informazioni che ho preso da internet. Quindi, benchè ovviamente sia stata in parte scritta da me, in parte è frutto delle parole di diversi autori che non saprei indicare perchè non ne ho trovato menzione negli articoli letti e trovati più volte riprodotti in diversi siti, tanto che mi è stato impossibile stabilirne la paternità. Se un qualsiasi autore dovesse riconoscere dei suoi scritti sarò lieta di indicarne il nome nella pagina.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Nessun commento:

Posta un commento